Hot News

Faq

> Qual è il termine di prescrizione per l'esercizio dei diritti derivanti dal rapporto di lavoro?

> Qual è il termine per impugnare il licenziamneto?

> Chi può essere ammesso al gratuito patrocinio?

Qual è il termine di prescrizione per l'esercizio dei diritti derivanti dal rapporto di lavoro?

I diritti retributivi si prescrivono in cinque anni. Tale termine decorre dalla cessazione del rapporto di lavoro per le imprese minori (non superiori a 15 dipendenti presso le unità produttive per le imprese industriali o commerciali, e 5 dipendenti per quelle agricole, o comunque con meno di 60 dipendenti complessivamente), mentre decorre in costanza di rapporto per le altre.
Il diritto alla qualifica si prescrive in dieci anni ed il termine prescrizionale decorre anche in costanza di rapporto.

Qual è il termine per impugnare il licenziamneto?

Il licenziamento deve essere impugnato a pena di decadenza entro 60 giorni dalla ricezione del relativo atto, con atto scritto proveniente dal lavoratore; il licenziamento verbale è nullo e tale nullità può essere fatta valere nel termine prescrizionale di cinque anni con diritto a tutte le retribuzioni maturate.

Chi può essere ammesso al gratuito patrocinio?

Tutti coloro che hanno un reddito non superiore a euro 9.296,22, con riferimento al nucleo familiare, compresi i redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte. Tale limite viene elevato ogni due anni (dall’entrata in vigore del D. Lgs. 113/ 2002) secondo gli indici ISTAT.

Sede di Bari

Piazza Aldo Moro 37
70122 Bari
Tel: 080 5232329
Fax: 080 5215212
Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Roma

Via dei Gracchi n. 60
00192 Roma
Tel: 06 95218577
Fax: 06 95219079
Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Milano

Via Boscovich n. 27
20124 Milano
Tel: 02 67739046
Fax: 02 67739999
Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sei qui: Home Settori Diritto del Lavoro Faq